Il Consiglio federale aumenta il contributo per i piccoli impianti fotovoltaici

La modifica dell’ordinanza sulla promozione dell’energia (OPEn) prevede, entro il 1° aprile 2021, un aumento a 30 Kilowatt (kW) del contributo legato alla potenza nel caso di rimunerazioni uniche per impianti fotovoltaici. La rimunerazione unica è composta di un contributo di base e di un contributo legato alla potenza. Il contributo di base per una potenza inferiore ai 30 kW verrà aumentato di 40 franchi fino a 380 franchi per kW. Sarà quindi aumentato per la prima volta da quando sono state introdotte le rimunerazioni uniche. Questo crea un incentivo in particolare a realizzare impianti più grandi, soprattutto sui tetti delle case unifamiliari che utilizzino l’intera superficie del tetto adatta alla produzione di energia elettrica. Inoltre, sarà ridotto il contributo di base della rimunerazione unica per impianti fotovoltaici. Nel caso di impianti annessi e isolati il contributo di base scenderà dagli attuali 1000 a 700 franchi. A partire da una potenza di 30 kW anche il contributo legato alla potenza calerà di 10 franchi, attestandosi così a 290 franchi per kW. La riduzione del contributo legato alla potenza a partire dai 30 kW garantisce che le rimunerazioni uniche continuino ad ammontare al massimo al 30 per cento dei costi d’investimento degli impianti di riferimento determinanti, come previsto dalla legge sull’energia.

inoltre