Dalla domanda alla rimunerazione

Dalla domanda alla rimunerazione

La registrazione di un impianto a biomassa ai fini del programma d'incentivazione SEB avviene attraverso le due fasi di domanda e notifica della messa in esercizio. I dettagli sull'espletamento del programma SEB sono riportati nelle descrizioni alla voce «Dopo la messa in esercizio».

  • Domanda hover-icon visually-hidden active-icon visually-hidden
  • Notifica della messa in esercizio e certificazione hover-icon visually-hidden active-icon visually-hidden
  • Dopo la messa in esercizio hover-icon visually-hidden active-icon visually-hidden
  • Domanda

    accordion-active-icon
    Presentate la vostra domanda di incentivazione per un impianto a biomassa con un contributo alle spese d'esercizio come persona che gestisce l'impianto con il modulo di domanda nel sito web di Pronovo. Spedite per posta l'originale del modulo compilato e firmato. Se la domanda viene presentata da un/una mandatario/mandataria, inviate insieme alla domanda anche la relativa procura. Se l'impianto non è ancora in esercizio, allegate il progetto preliminare/la documentazione sull'impianto con l'attesto che i requisiti minimi sono soddisfatti. Se l'impianto è già in esercizio, allegare le informazioni sul vettore energetico utilizzato, lo schema di misurazione e lo schema panoramico dell'impianto (deve essere visibile il confine dell'impianto). Attenzione: inviateci per posta il modulo di domanda da voi firmato, poiché il timbro postale vale come data di richiesta (disposizione dell'Ordinanza sulla promozione dell'energia). Vi consigliamo di inviare la domanda mediante lettera raccomandata. Le domande non presentate per posta non sono considerate valide e non vengono elaborate. Eventuali modifiche possono essere apportate manualmente sul documento stampato. Con la domanda si verifica se un impianto può beneficiare dell'incentivo. Da noi riceverete:
    • una decisione favorevole, se il vostro progetto soddisfa i requisiti per l'incentivazione (disposizioni dell'Ordinanza sulla promozione dell'energia OPEn) in base ai dati della domanda.
    • una decisione contraria, se il vostro progetto non soddisfa i requisiti per l'incentivazione (disposizioni dell'Ordinanza sulla promozione dell'energia OPEn) in base ai dati della domanda.
    Le modifiche alla domanda possono essere notificate per iscritto. Se la modifica interessa il destinatario/la destinataria del SEB, la comunicazione deve avvenire per iscritto dal destinatario/dalla destinataria originale. Per farlo, utilizzate il modulo «Cambio di gestore dell'impianto / Cambio dell'avente diritto». Se la modifica interessa la sede dell'impianto, abbiamo bisogno di una domanda scritta in cui siano riportate le ragioni del cambio. L'uscita dal programma d'incentivazione SEB è possibile ai sensi dell'OPEn art. 96j con un termine di disdetta di tre mesi per la fine di un trimestre. Vi invitiamo in questo caso a inviare per posta il modulo per il ritiro in originale. La riammissione è possibile dopo la scadenza del termine di un anno dall'uscita dal programma d'incentivazione SEB.
  • Notifica della messa in esercizio e certificazione

    accordion-active-icon
    La notifica della messa in esercizio completa è costituita da un «Preavviso della notifica della messa in esercizio» e dai «Dati certificati relativi all'impianto». Il preavviso deve essere inviato un mese prima dell'effettiva entrata in servizio di un impianto all'organo esecutivo (Pronovo). Utilizzate a questo fine l'apposito modulo «Preavviso della notifica della messa in esercizio / ampliamento». La certificazione deve essere spedita al più tardi un mese dopo la notifica della messa in esercizio. Utilizzate a questo proposito il modulo Certificazione biomassa e fatelo compilare e certificare da un/una auditore/auditrice accreditato/accreditata (à elenco). Dopo la certificazione, spedite l'originale per posta.
  • Dopo la messa in esercizio

    accordion-active-icon
    Dopo aver elaborato completamente la notifica della messa in esercizio, ricevete da Pronovo una deci-sione sull'importo del contributo. Conteggio SEB Il pagamento delle spese d'esercizio avviene a cura di Pronovo a carico del Fondo per il supplemento di rete. Comunicate a Pronovo con il modulo «Informazioni di pagamento per SRI e SEB» il conto su cui effettuare il pagamento e il numero IVA. Una volta che Pronovo ha ricevuto la documentazione completa e i dati di produzione, verrà corrisposta una rimunerazione trimestrale. In considerazione dei termini di registrazione e della periodicità di paga-mento trimestrale, il pagamento avviene sempre alla fine del trimestre successivo dopo la scadenza del trimestre di produzione come segue:
    Produzione Registrazione della quantità di produzio-ne da parte del gestore di rete entro Remunerazione gestore/gestrice dell'impianto entro
    1° trimestre al più tardi fine aprile fine giugno
    2° trimestre al più tardi fine luglio fine settembre
    3° trimestre al più tardi fine ottobre fine dicembre
    4° trimestre al più tardi fine gennaio fine marzo
    l'importo del contributo viene definito ogni anno retroattivamente. Come base per l'importo del contributo vengono considerate la produzione effettiva di corrente e i vettori energetici utilizzati. Per acquisire queste ultime informazioni Pronovo si mette in contatto con i gestori/le gestrici degli impianti all'inizio dell'anno. L'importo del contributo così definito vale provvisoriamente per l'anno in corso. Oltre all'importo del contributo sono a disposizione della persona che gestisce l'impianto le garanzie di origine (GO) dell'impianto. Le GO possono essere vendute mediante ordine permanente a un commerciante o a un fornitore/una fornitrice di corrente. L'importo del contributo si compone del prezzo di mercato di riferimento e del contributo alle spese d'esercizio. Se il prezzo di mercato di riferimento supera l'importo del contributo, al gestore/alla gestrice dell'impianto viene fatturata la parte eccedente. L'incentivazione per ora è limitata fino al 31 dicembre 2030. Link a: