RU IT – Ampliamento

  • Ampliamento dopo l'ottenimento di una rimunerazione unica - termine di attesa

    La durata minima per la quale un gestore di impianti non può beneficiare nuovamente di una rimunerazione unica per un impianto è di 15 anni. Pertanto, per successivi ampliamenti effettuati in questo periodo di carenza non sussiste alcuna possibilità di ottenere un incentivo risp. una rimunerazione supplementare.

     

    Tale durata minima non si applica agli impianti fotovoltaici per i quali un gestore di impianti abbia ottenuto una rimunerazione unica in base al diritto finora vigente.

  • Ampliamento prima dell'ottenimento di una rimunerazione unica

    Se un impianto viene ampliato ancor prima dell'ottenimento della rimunerazione unica, per la prima parte dell'impianto viene corrisposto un contributo di base e un contributo legato alla potenza. Per gli ampliamenti viene corrisposto solamente un contributo legato alla potenza. Questi contributi sono calcolati conformemente alla data di entrata in servizio delle singole parti dell'impianto.

     

    Un ampliamento o un rinnovamento dell'impianto è considerato importante e quindi ammesso a fruire di un'ulteriore incentivazione, se grazie all'ampliamento o al rinnovamento la potenza aumenta di minimo 2 kW. Inoltre dopo l'ampliamento deve continuare a esistere per l'intero impianto un unico punto d'immissione.

     

    Una rimunerazione unica viene corrisposta per impianti fotovoltaici con una potenza, comprensiva di tutti gli ampliamenti, pari a un massimo di 50 MW.

     

    Vogliate comunicarci l'ampliamento progettato almeno un mese prima della messa in esercizio mediante il modulo Preavviso della notifica della messa in esercizio / ampliamento.

     

    Dopo l'entrata in servizio dell'ampliamento è necessario presentare la seguente documentazione:

    Per i documenti si applicano gli stessi requisiti vigenti nella prima domanda per la rimunerazione unica. I dati certificati relativi all'impianto vanno presentati al più tardi entro tre mesi dall'entrata in servizio dell'ampliamento.