IT – SRI o RU?

La seguente tabella illustra a colpo d’occhio le differenze tra RUP, RUG e SRI:

  RUP
(Rimunerazione Unica Piccola)
RUG
(Rimunerazione Unica Grande)
SRI
(Sistema di Rimunerazione per l’Immissione di elettricità)
Tecnologie Fotovoltaico Fotovoltaico Tutte le tecnologie
Potenza da 2 kWp a 99.999 kWp da 100 kWp a 50 MWp superiore a 100 kWp per il fotovoltaico
Frequenza della rimunerazione Sussidio all’investimento una tantum Sussidio all’investimento una tantum Trimestralmente, sulla base della quantità di elettricità immessa in rete
Ammontare della rimunerazione Incirca il 30% dei costi di investimento di un impianto di riferimento. Incirca il 30% dei costi di investimento di un impianto di riferimento. Incirca il 80% – 90% dei costi di produzione.
Momento della rimunerazione Al più presto 2 dopo la presentazione della notifica della messa in esercizio completa.

Il versamento avviene in base ai contingenti annuali.

Il tempo di attesa minimo è di 6 anni dopo la presentazione della domanda

L’inserimento nel SRI avviene in base ai contingenti annuali.

Attualmente si prevede di smaltire la lista d’attesa presumibilmente fino alla data di notifica del 30 giugno 2012.

Esercitate il vostro diritto di scelta utilizzando il modulo “Diritto di scelta strumento di incentivazione fotovoltaico“.

  • Quale rimunerazione per quale potenza?

    Il grafico illustra i diversi modelli di incentivazione previsti per gli impianti fotovoltaici in funzione della potenza.

    Info:

    Dichiarazione di rinuncia:

    Gli impianti con una potenza superiore a 100 kWp possono optare per la RUP se rinunciano al contributo per potenza superiore a 100 kWp.

    Diritto di scelta :

    I gestori di grandi impianti con una potenza fino a 50 MW possono scegliere se richiedere una rimunerazione per l'immissione di elettricità o una rimunerazione unica.

    Diritto di scelta per impianti in lista d'attesa RIC:

    Per i grandi impianti fotovoltaici, già notificati per la rimunerazione per l'immissione di energia a copertura dei costi (RIC) in base al diritto finora vigente, il diritto di scelta va espresso, ai sensi dell'articolo 8, entro il 30 giugno 2018. Non esercitando il diritto di scelta entro tale data, la notifica verrà trattata come domanda di rimunerazione unica. Se la scelta cade sul sistema di rimunerazione per l'immissione di elettricità, è possibile passare successivamente alla rimunerazione unica in qualsiasi momento.